Come cambia la Gestione del Credito IVA

Il Project Financing Atena presenta la sua nuova versione V16.01.xx e con essa una fondamentale riforma della gestione del Credito IVA, che risulta sempre più vicina e attenta alle Novità Normative degli ultimi anni, permettendo inoltre una sempre migliore rappresentazione della realtà.
Se è vero, infatti, che investimenti, costi e ricavi rappresentano il fulcro di ogni progetto, è vero anche che negli ultimi tempi l’incidenza della gestione dell’IVA sui risultati effettivi di Progetto è aumentata sempre più ed è pertanto, ormai, doveroso da parte di tutti confrontarsi in maniera realistica e non approssimativa con questa variabile. Questo a maggior ragione con l’entrata in scena dello Split Payment.
Split Payment

Split Payment

Ricordiamo a questo riguardo che lo Split Payment rappresenta quella politica per cui gli Operatori Privati che hanno come cliente la Pubblica Amministrazione non ricevono IVA su Ricavi, che invece la Pubblica Amministrazione è tenuta a versare direttamente all’Erario.
Pertanto con lo Split Payment la normale Compensazione Verticale tra Credito IVA sui Costi e Debito IVA sui Ricavi viene meno e gli Operatori devono fare affidamento sulla duplice alternativa della Compensazione Orizzontale (Credito IVA con altri Debiti vs Erario, ad esempio IRES) e/o del Rimborso diretto.
Tuttavia occorre ricordare che esistono numerose variabili da tener presente quando si valuta la Compensazione Orizzontale e il Rimborso, vale a dire:
  • Spesso l’IVA degli Investimenti può essere trattata a parte rispetto alla restante IVA a Credito e non è detto che possa andare in compensazione con l’IVA di eventuali Contributi Pubblici.
  • Il Limite Massimo annuale sul totale di Compensazione Orizzontale + Rimborso che si effettua e che a seconda degli Operatori può variare da 5.000 a 700.000 euro, una cifra adeguata per piccole operazioni ma che probabilmente rappresenta una coperta stretta per i grandi progetti.
Project Financing Atena: Gestione Credito IVA

Project Financing Atena: Gestione Credito IVA

  • Nel caso della Compensazione Orizzontale bisogna tener ben presente quali sono le imposte che incidono maggiormente sull’Operatore e in che momento si verificano in quanto si può scegliere la Priorità di compensazione, ossia di compensare un’Imposta prima di un’altra
  • La Richiesta di Compensazione Orizzontale e Rimborso che può avvenire su base annuale, su base trimestrale o su base mista (ad esempio i primi 2 trimestri e il residuo annuale)
  • La Previsione dei mesi di ritardo sulla richiesta che solitamente varia grandemente a seconda che si voglia effettuare una Compensazione Orizzontale Trimestrale (il metodo più veloce) rispetto ad un Rimborso Annuale (il metodo più lento)
  • La Quota % di Credito IVA che si vuole richiedere a Compensazione Orizzontale piuttosto che a Rimborso
Project Financing Atena: Modellazione IVA

Project Financing Atena: Modellazione IVA

Tutte queste variabili differiscono ovviamente dal tipo di Progetto e/o Società che si ha ed è ormai fondamentale saper trovare il mix ottimale. D’altra parte tale analisi non è necessaria solamente agli Operatori che agiscono sotto Split Payment ma può essere di rilevante importanza anche per tutti quei Progetti e Società che soffrono in alcuni periodi di una carenza strutturale di Debito IVA.
Project Financing Atena: Output Variazione IVA

Project Financing Atena: Output Variazione IVA

Ed ecco pertanto il motivo che ha portato il Project Financing Atena ad integrarsi di questa fondamentale novità che permetterà ai nostri utenti di individuare sin da subito la propria gestione ottimale del Credito IVA e quindi la migliore gestione finanziaria della società e dei propri investimenti.
Argomenti Project Financing

Paolo Zammitti, Atena, 28/09/2016

Atena / Blog

Ultimi articoli pubblicati

Come rappresentare correttamente la Realtà futura del Progetto, in linea con la Direttiva ANAC del VAN = 0 (Linea 9 ANAC)

06/02/2019, Paolo Zammitti

La Comunicazione Integrativa Annuale 2018

05/02/2019, Nadia Pezzoni

Il contenuto della fotografia di consistenza dell'Anagrafe dei Rapporti

17/12/2018, Nadia Pezzoni

La fotografia di consistenza dell'Anagrafe dei Rapporti

13/12/2018, Nadia Pezzoni

Riflessioni su Linea Guida ANAC n.9 in merito al Concetto di Redditività e Equilibrio Economico-Finanziario

05/11/2018, Paolo Zammitti e Stefano Baroncini

Sottostimare il Tail Period dei Progetti: Quali sono i Pericoli?

12/10/2018, Paolo Zammitti

Analisi del rischio di evasione fiscale: provvedimento dell'Agenzia

06/09/2018, Nadia Pezzoni

La funzione degli Intermediari Finanziari nelle operazioni straordinarie

26/06/2018, Nadia Pezzoni

VAN vs Dividendi: Quali Differenze?

24/05/2018, Paolo Zammitti

CRS DAC2: una “anagrafe” internazionale dei conti detenuti all'estero

15/05/2018, Nadia Pezzoni

Webinar Project Financing Atena: il 1° Software in Europa per Analisi Strategica Economica e Finanziaria degli Investimenti

02/05/2018, Paolo Zammitti

Circolante: Perché è importante valutarlo puntualmente?

18/04/2018, Paolo Zammitti

L’Importanza di Redigere il PEF in modo completo

30/03/2018, Paolo Zammitti

Gli adempimenti degli Intermediari Finanziari in caso di cessazione o di perdita requisiti oggettivi

26/03/2018, Nadia Pezzoni

Intermediari Finanziari neocostituiti: 3 step cui non potete sottrarvi

05/03/2018, Nadia Pezzoni

Le comunicazioni delle Holding all' Anagrafe dei Rapporti

15/02/2018, Nadia Pezzoni

Quis Custodiet Ipsos Custodes?: La Responsabilità Degli Amministratori Pubblici

23/01/2017, Paolo Zammitti

Il primo Rischio di un Progetto? Il proprio Foglio di Calcolo

02/11/2016, Paolo Zammitti