Intermediari Finanziari neocostituiti: 3 step cui non potete sottrarvi

Gli intermediari finanziari, alla loro costituzione e in occasione della loro chiusura, sono tenuti ad assolvere ad una serie di attività “specifiche” rispetto alla normativa sulle Indagini Finanziarie e adempimenti correlati.
In fase di costituzione devono dotarsi di una casella PEC per ricevere e rispondere alle Indagini Finanziarie che gli organi che procedono ai controlli (Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanzia, Monopoli e Agenzia delle Dogane) possono indirizzare loro. Le Indagini Finanziarie non riguarderanno l’intermediario, bensì i Soggetti con cui l’Intermediario intrattiene rapporti finanziari.
La casella PEC, che può essere la stessa dichiarata in Camera di Commercio o una PEC specifica per questo obbligo, va segnalata al Registro Elettronico degli indirizzi (REI) conservato presso l’Anagrafe Tributaria. La comunicazione deve avvenire attraverso un tracciato specifico (COMETA_REI) che riporta informazioni sulla PEC, sul rappresentante in caso di indagini, sulla tipologia di intermediario.
Questo passaggio è fondamentale: l’Agenzia acquisisce gli indirizzi PEC esclusivamente attraverso questo tracciato! Non consulta il Registro della Camera di Commercio.
Per poter adempiere mensilmente alla comunicazione dei rapporti di natura finanziaria che l’intermediario possiede è necessario accreditarsi al SID, Sistema di Interscambio dei Dati messo a disposizione da SOGEI.
Per fare ciò è necessario dotarsi di accesso a Fiscoonline/Entratel e avere a disposizione l’indirizzo PEC da cui si intendono inviare le comunicazioni mensili/annuali.
Una volta accreditati si scarica il software di controllo Gestione Flussi Anagrafe Rapporti generando e collegando le cartelle necessarie per elaborare i file da inviare e gli esiti dei controlli.
 
Infine si possono codificare i Clienti e i rapporti da inviare attraverso IFIN WEB LIBRA. In modo semplice e guidato si inseriscono solo le informazioni strettamente necessarie alla comunicazione, assicurandosi di completare il processo velocemente e senza errori.
LIBRA, sulla base delle informazioni inserite, propone l'estrazione dei file coerentemente con le richieste normative.
Estratto il file o i file, si è pronti ad utilizzare il SID!
Argomenti Anagrafe Rapporti

Nadia Pezzoni, Atena, 05/03/2018

Atena / Blog

Ultimi articoli pubblicati

Come rappresentare correttamente la Realtà futura del Progetto, in linea con la Direttiva ANAC del VAN = 0 (Linea 9 ANAC)

06/02/2019, Paolo Zammitti

La Comunicazione Integrativa Annuale 2018

05/02/2019, Nadia Pezzoni

Il contenuto della fotografia di consistenza dell'Anagrafe dei Rapporti

17/12/2018, Nadia Pezzoni

La fotografia di consistenza dell'Anagrafe dei Rapporti

13/12/2018, Nadia Pezzoni

Riflessioni su Linea Guida ANAC n.9 in merito al Concetto di Redditività e Equilibrio Economico-Finanziario

05/11/2018, Paolo Zammitti e Stefano Baroncini

Sottostimare il Tail Period dei Progetti: Quali sono i Pericoli?

12/10/2018, Paolo Zammitti

Analisi del rischio di evasione fiscale: provvedimento dell'Agenzia

06/09/2018, Nadia Pezzoni

La funzione degli Intermediari Finanziari nelle operazioni straordinarie

26/06/2018, Nadia Pezzoni

VAN vs Dividendi: Quali Differenze?

24/05/2018, Paolo Zammitti

CRS DAC2: una “anagrafe” internazionale dei conti detenuti all'estero

15/05/2018, Nadia Pezzoni

Webinar Project Financing Atena: il 1° Software in Europa per Analisi Strategica Economica e Finanziaria degli Investimenti

02/05/2018, Paolo Zammitti

Circolante: Perché è importante valutarlo puntualmente?

18/04/2018, Paolo Zammitti

L’Importanza di Redigere il PEF in modo completo

30/03/2018, Paolo Zammitti

Gli adempimenti degli Intermediari Finanziari in caso di cessazione o di perdita requisiti oggettivi

26/03/2018, Nadia Pezzoni

Le comunicazioni delle Holding all' Anagrafe dei Rapporti

15/02/2018, Nadia Pezzoni

Quis Custodiet Ipsos Custodes?: La Responsabilità Degli Amministratori Pubblici

23/01/2017, Paolo Zammitti

Il primo Rischio di un Progetto? Il proprio Foglio di Calcolo

02/11/2016, Paolo Zammitti

Come cambia la Gestione del Credito IVA

28/09/2016, Paolo Zammitti