Circolante: Perché è importante valutarlo puntualmente?

Può un Parcheggio Automatico presentare ricavi a 30 gg?

Può un Parcheggio Automatico presentare ricavi a 30 gg?

Neanche tanto tempo fa ci siamo trovati di fronte ad un Progetto presentato da un Promotore in un Bando per la gestione di un Parcheggio. Il Progetto prevedeva la singolare previsione di 30 giorni di pagamento per tutti i costi e i ricavi. 
 
Singolare perché i Ricavi di questo Progetto erano quasi esclusivamente dati dalle Casse Automatiche del Parking, che di norma richiedono i soldi nel momento stesso in cui si parcheggia e non certo dopo 30 giorni.
Questa semplice “noncuranza” ha fatto sì che la richiesta di Debito prevista per finanziare il Progetto fosse del 25% superiore rispetto a che se si fosse supposto un incasso dei Ricavi a 0 giorni. Tradotto: il Promotore aveva richiesto alle Banche un mutuo di 1.200.000 euro mentre, in realtà gli sarebbe bastato chiedere 960.000 euro, andando quindi a pagare maggiori interessi.
Questo è ciò che succede quando l’analisi del Circolante risulta errata.
Può un Progetto così complesso essere valutato con tanta superficialità?

Può un Progetto così complesso essere valutato con tanta superficialità?

In realtà il caso sopracitato è solo uno dei tanti che nel corso degli anni abbiamo riscontrato e nemmeno quello più preoccupante. Si pensi a Progetti in cui ciascuna voce di costo e ricavo può avere una propria modalità di pagamento specifica o che cambia nel corso del tempo. In questo caso valutare il Circolante in maniera forfettaria, con la storia dei 30 giorni di pagamento per tutto, invalida completamente i risultati del Progetto. E notiamo bene che questo tipo di Progetti non sono un eccezione ma la maggior parte dei Progetti.
Si pensi ad esempio ad un Progetto di Impianti Sportivi in cui ci possono essere vari Centri di Attività (le cosiddette Business Unit) come Piscine, Campi di gioco vari, Bar, Ristorante e altro ancora. In questi progetti ciascuna Business Unit ha vari costi e ricavi ognuno con le proprie specifiche peculiarità. Si va dalla fornitura di Bevande e Cibo del Ristorante ai compensi agli Istruttori di Nuoto, dal Consumo di Elettricità alla manutenzione del Verde. Potremmo mai assumere che per un Progetto del genere tutti i costi e ricavi hanno 30 giorni di Pagamento? O addirittura 0 giorni di Pagamento? Sarebbe qualcosa totalmente lontano dalla realtà.
Tuttavia esiste una casistica ancora più compromettente per la validità di un Progetto quando si parla di errata analisi del Capitale Circolante. Ossia quando i giorni di ritardo di incasso dei Ricavi sono più lontani nel tempo rispetto ai giorni di pagamento dei Costi. In questo caso, ossia quando il deficit di Capitale Circolante è massimo, il Progetto può passare da “ampiamente Sostenibile a livello Economico e Finanziario” senza l’analisi dei giorni di pagamento di costi e ricavi, a “Progetto che genera Perdite” se si considera puntualmente l’analisi del circolante.
Anche i Progetti di Piscine hanno le loro complessità. E bisogna analizzarle tutte.

Anche i Progetti di Piscine hanno le loro complessità. E bisogna analizzarle tutte.

Progetti di questo tipo? Tempo fa ci è capitato un Progetto di gestione di Piscine in cui la maggior parte dei ricavi erano dati dagli Abbonamenti rispetto ai ticket per singolo ingresso. Dato che si trattavano di abbonamenti trimestrali o annuali i giorni di pagamenti previsti erano stati ragionevolmente imputati a 60 e a 120 giorni, in quanto nessuno paga tutto subito. Questo Progetto presentava una cassa negativa durante la maggior parte della sua vita utile nonostante nel complesso risultasse positivo. In pratica un Progetto che non sarebbe potuto arrivare alla fine senza un finanziamento ad hoc per il Circolante.
Ultima considerazione. Lo sapete che le più grandi Società di fornitura elettrica definiscono un’analisi dei giorni di incasso e pagamento con un dettaglio di calcolo al singolo giorno (cioè 30 invece di 31)?
 
Questo perché maggiore è il dettaglio di questa analisi e più ci avviciniamo alla predizione della Realtà e quindi a risultati più certi e al minor spreco possibile delle fonti richieste.
Questi in sostanza gli effetti di una cattiva analisi del Capitale Circolante. Come superarli? In questo caso Project Financing Atena supporta l’utente nella definizione puntuale dei giorni di pagamento di ciascuna voce di Costo e Ricavo e permette anche di modellare nel tempo tale variabile con dettaglio annuale e mensile. Inoltre con Project Financing Atena abbiamo la possibilità di definire un calcolo del circolante con dettaglio mensile o addirittura giornaliero, cioè il massimo della precisione. Perché non usufruire della massima qualità della valutazione predittiva del proprio Progetto se questo significa poter risparmiare milioni e milioni di euro e intraprendere solo i Progetti davvero maggiormente redditizi.
Milioni di calcoli cablati nel Sw per la migliore Analisi Predittiva della Realtà

Milioni di calcoli cablati nel Sw per la migliore Analisi Predittiva della Realtà

Argomenti Project Financing

Paolo Zammitti, Atena, 18/04/2018

Atena / Blog

Ultimi articoli pubblicati

Come rappresentare correttamente la Realtà futura del Progetto, in linea con la Direttiva ANAC del VAN = 0 (Linea 9 ANAC)

06/02/2019, Paolo Zammitti

La Comunicazione Integrativa Annuale 2018

05/02/2019, Nadia Pezzoni

Il contenuto della fotografia di consistenza dell'Anagrafe dei Rapporti

17/12/2018, Nadia Pezzoni

La fotografia di consistenza dell'Anagrafe dei Rapporti

13/12/2018, Nadia Pezzoni

Riflessioni su Linea Guida ANAC n.9 in merito al Concetto di Redditività e Equilibrio Economico-Finanziario

05/11/2018, Paolo Zammitti e Stefano Baroncini

Sottostimare il Tail Period dei Progetti: Quali sono i Pericoli?

12/10/2018, Paolo Zammitti

Analisi del rischio di evasione fiscale: provvedimento dell'Agenzia

06/09/2018, Nadia Pezzoni

La funzione degli Intermediari Finanziari nelle operazioni straordinarie

26/06/2018, Nadia Pezzoni

VAN vs Dividendi: Quali Differenze?

24/05/2018, Paolo Zammitti

CRS DAC2: una “anagrafe” internazionale dei conti detenuti all'estero

15/05/2018, Nadia Pezzoni

Webinar Project Financing Atena: il 1° Software in Europa per Analisi Strategica Economica e Finanziaria degli Investimenti

02/05/2018, Paolo Zammitti

L’Importanza di Redigere il PEF in modo completo

30/03/2018, Paolo Zammitti

Gli adempimenti degli Intermediari Finanziari in caso di cessazione o di perdita requisiti oggettivi

26/03/2018, Nadia Pezzoni

Intermediari Finanziari neocostituiti: 3 step cui non potete sottrarvi

05/03/2018, Nadia Pezzoni

Le comunicazioni delle Holding all' Anagrafe dei Rapporti

15/02/2018, Nadia Pezzoni

Quis Custodiet Ipsos Custodes?: La Responsabilità Degli Amministratori Pubblici

23/01/2017, Paolo Zammitti

Il primo Rischio di un Progetto? Il proprio Foglio di Calcolo

02/11/2016, Paolo Zammitti

Come cambia la Gestione del Credito IVA

28/09/2016, Paolo Zammitti